Dal 2000 al 2010 è crescita zero

Posted on 11/11/2010

0



Di Italia Futura , pubblicato il 29 ottobre 2010
Il dato che viene fuori dal dossier di El Pais è chiaro: l’Italia è il fanalino di coda delle economie mondiali negli ultimi dieci anni. Su 180 paesi siamo al 179 posto, prima di Haiti, l’unica nazione in classifica ad essere “decresciuta” nel XXI° secolo.

Un decennio difficile per tutte le economie già sviluppate, ma il titolo dell’analisi del quotidiano spagnolo è eloquente: “Il decennio perso di Italia e Portogallo”. Da notare che proprio il Portogallo fa comunque molto meglio di noi, con un dato di crescita decennale di 6,47% contro il nostro 2,43%.

Quella italiana è ancora la settima economia mondiale in termini di PIL, ma per quanto tempo ancora se non cresce? “Crescita zero, disoccupazione, conti pubblici in pessimo stato, e conseguente perdita di competitività“, questo il ciclo descritto dal quotidiano, che fotografa la nostra situazione. “Gli economisti – prosegue El Pais – avvertono: se non si adotteranno le giuste misure per uscire dalla crisi, questo quadro economico bloccato potrebbe diventare la norma”.

Scarica la classifica
http://www.italiafutura.it/allegatidef/classifica_el_pais2111003.pdf
http://www.italiafutura.it/allegatidef/classifica_el_pais1111003.pdf

Posted in: Notizie